Italia-Africa, anche una mostra dalla Costa d’Avorio

Un viaggio personale ideale verso una più profonda conoscenza della realtà del continente africano: è l’obiettivo dell’esposizione ‘Costa d’Avorio: identità e vitalità dell’arte contemporanea’, una cui selezione, ospitata alla Farnesina dal 22 al 26 ottobre, in vista della seconda edizione della conferenza Italia-Africa. A inaugurare il percorso espositivo, attraverso

Il Burkina Faso potrebbe essere un modello

Il “metodo Burkina Faso” di Mario Giro* Il presidente Compaoré ha ceduto il potere senza una carneficina. Una transizione imposta dalla società civile che può fare scuola in Africa e che è importante anche per l’Europa.

Costa d’Avorio: i militari pongono fine all’ondata di proteste

Centinaia di militari, che hanno manifestato martedì per chiedere un salario più alto in diverse città della Costa d’Avorio, hanno posto fine alle loro azioni mercoledì dopo aver ottenuto una promessa del governo che soddisferà le loro richieste.

Lista dei 311 prigionieri di Dramane Ouattara

infodabidjan.net pubblica sul web la lista dei prigionieri politici e militari in Costa d’Avorio ottenuta da Le Nouveau Courrier. La ripubblichiamo qui con l’obiettivo di fare chiarezza sulla situazione attuale in Costa d’Avorio.

Gbagbo, un recluso difficilmente raggiungibile

Più di tre mesi dopo il trasferimento dell’ex presidente ivoriano nel nord della Costa d’Avorio, circolano pochissime informazioni sulle sue condizioni di detenzione. E non è un modo di dire: incontrare il recluso di Korhogo è un vero percorso ad ostacoli. di Trésor KIBANGULA

Costa d’Avorio: il punto di vista delle Paoline

Riceviamo questa lettera delle suore Paoline sulla loro vita in Costa d’Avorio in questi mesi di sostanziale guerra civile.

Sarkozy in Costa d’Avorio per sostenere Ouattara

Un mese dopo la cattura a colpi di armi da fuoco del predecessore Laurent Gbagbo, Nicolas Sarkozy parteciperà sabato all’unzione del presidente ivoriano Alassane Ouattara, eretto come modello di questi democratici africani che la Francia ha deciso ormai di sostenere.

L’ascesa e la caduta di Laurent Gbagbo

La storia della Costa d’Avorio è caratterizzata internamente da diverse dominazioni etniche che si susseguono. Nel 1960, dopo la colonizzazione della Francia, Félix Houphouët-Boigny, che aveva portato il paese all’indipendenza, aveva ulteriormente stabilizzato la sua influenza politica reclamando la sua legittimità regale. Analisi della scrittrice Véronique Tadjo.

Costa d’Avorio: appello contro massacro Yopougon

Diverse associazioni e gruppi lanciano un appello contro il massacro di Yopougon in Costa d’Avorio. “A Yopougon, popoloso quartiere di Abidjan,” spiegano gli operatori umanitari, “cadono le bombe, che uccidono bambini, donne, uomini innocenti, spargendo terrore fra i sopravvissuti. Nelle strade, si accumulano cadaveri in putrefazione e dappertutto si spara”.

Dove va la Costa d’Avorio-conferenza Ispi a Roma

Il 20 aprile a Roma si svolgerà la tavola rotonda “Dove va la Costa d’Avorio?”. L’incontro avrà luogo presso la Camera dei Deputati e parteciperanno giornalisti, professori universitari e l’ambasciatore italiano in Costa d’Avorio.