Rabat: webinar ‘Il Marocco verso un futuro equo e sostenibile’

L’Ambasciata d’Italia a Rabat, nell’ambito del Festival dello Sviluppo Sostenibile ed in collaborazione con AICS Tunisi, organizza il primo ottobre alle 10,30 il webinar “Il cammino del Marocco verso un futuro equo e sostenibile: l’Italia c’è!”.  Il dibattito verterà sulla collaborazione tra Italia e Marocco nel virtuoso cammino verso il raggiungimento degli obiettivi dell’Agenda 2030, […]

Sudan: esondazioni. Italia invia volo umanitario

Sudan. Volo umanitario della Cooperazione Italiana in risposta all’emergenza esondazioni E’ partito stamane [24/09/2020] dalla Base di pronto intervento umanitario delle Nazioni Unite (UNHRD) di Brindisi, con destinazione Khartoum, un volo umanitario della Cooperazione Italiana, con un carico di quasi 10 tonnellate di beni di prima assistenza e soccorso destinati a sostenere la popolazione colpita dall’emergenza esondazioni nel Paese, che […]

Italia-Algeria: missione Sottosegretario Di Stefano

Il Sottosegretario Manlio Di Stefano ha compiuto oggi una missione ad Algeri per partecipare alla prima riunione della Commissione tecnica bilaterale per la definizione della frontiera marittima tra Italia e Algeria e per una serie di consultazioni con alcuni rappresentanti del governo algerino. “Puntiamo a risolvere rapidamente la questione mediante una soluzione condivisa da raggiungere […]

Libia: la nota del Maeci

L’Italia ha preso attenta nota delle dichiarazioni con le quali il Presidente del Consiglio Presidenziale libico, Fayez Al Serraj, ha annunciato la sua intenzione di lasciare l’incarico entro fine ottobre cedendo il passo al nuovo esecutivo che dovrebbe scaturire dai negoziati nell’ambito del Dialogo Politico Libico sotto egida Onu. Si tratta di una decisione di […]

Sarraj si dimetterà entro la fine di ottobre 2020

Il capo del governo, Fayez Al-Sarraj, ha comunicato oggi (17 settembre 2020) la sua intenzione di rassegnare le dimissioni e lasciare il potere ad un nuovo esecutivo entro la fine di ottobre. In un breve discorso televisivo trasmesso mercoledì, Al-Sarraj ha ricordato i suoi “sforzi per riconciliare le differenze tra le parti e riunire le […]

Mali – Del Re sente Ministro Esteri del Niger

La Vice Ministra Emanuela Del Re ha avuto una conversazione telefonica sulla situazione in Mali con il Ministro degli Esteri del Niger, Kalla Ankourao. Con l’occasione, quest’ultimo ha riferito sugli esiti della sua missione ad Accra dove si è recato al seguito del Presidente nigerino Issoufou per partecipare all’incontro tra rappresentanti di paesi della Comunità Economica dell’Africa […]

Costruire una risposta mediterranea – v.m. Sereni

Caro direttore, la pandemia colpisce gravemente i giovani di tutto il mondo, categoria tra le più vulnerabili se si considerano le conseguenze economiche e sociali a lungo termine della crisi. Il virus sta provocando gravi conseguenze sul lavoro dei giovani riducendo le prospettive d’occupazione, mentre Covid-19 sta avendo impatto anche sull’istruzione e la formazione, con […]

Libri: “La macchina del saccheggio” uscirà il 17/9

Esce il 17 settembre per Brioschi Editore il reportage “La macchina del saccheggio” di Tom Burgis. Un libro necessario, un viaggio alla radice della povertà che affligge l’Africa, dalla penna di uno dei più importanti giornalisti investigativi contemporanei. Signori della guerra, magnati, trafficanti e il furto sistematico delle ricchezze africane, recita il sottotitolo del reportage […]

Libia: Italia accoglie con favore ultimi sviluppi

“L’Italia, che ha sostenuto in maniera costante e attiva gli sforzi dell’ONU nel quadro del Processo di Berlino assieme ai principali partners UE, accoglie con grande favore i comunicati emessi oggi dal Consiglio Presidenziale e dalla Camera dei Rappresentanti dello Stato della Libia in merito ad alcuni principi fondanti di un percorso condiviso per superare […]

Mali: ripercussioni profonde – internazionale

Colpo di stato a Bamako. Il presidente democraticamente eletto Ibrahim Boubacar Keita (Ibk) costretto da una giunta di ufficiali ammutinati a pubbliche dimissioni. Esecutivo sciolto, presidente e diversi ministri arrestati. Gli insorti si presentano al paese in diretta tv promettendo elezioni e il mantenimento degli impegni internazionali. Festeggiamenti notturni e atti di vandalismo nella capitale. […]