“Viaggi ed emozioni di Africa” a Torino il 14-5

“Viaggi ed emozioni di Africa” sarà presentato al Salone del Libro 2010 a Torino Venerdì 14 maggio – Ore 12 – Spazio Autori B

In occasione della pubblicazione dei libri Turismondo: povertà, sviluppo e turismo responsabile, Il turismo responsabile in Senegal, Turismo responsabile: quale interesse per gli italiani? (Effatà Editrice).

All’interno di una cornice di presentazione del progetto Fondazioni4Africa e dei libri ad esso collegati, la compagnia teatrale Mascherenere proporrà uno spettacolo appositamente prodotto per l’occasione. Assaggi di cibi e bevande senegalesi a cura della nuova gastronomia senegalese di Porta Palazzo arricchiranno l’avvicinamento alle atmosfere senegalesi evocate nello spettacolo.

Obiettivo: offrire ai visitatori del Salone del Libro l’opportunità di conoscere un Paese e una cultura che sono oggi la decima destinazione turistica africana, e la prima in Africa nera francofona, in cui sono presenti da anni esperienze significative di turismo «responsabile», quel turismo «attuato secondo i principi di giustizia sociale ed economica e nel pieno rispetto dell’ambiente e delle culture» (Associazione Italiana Turismo Responsabile).

L’evento è organizzato all’interno del Salone del Libro da Effatà Editrice, Fondazioni4Africa, Città di Torino, ONG CISV in collaborazione con Associazione Culturale Trait d’Union (ACTU), Viaggi Solidali, Associazione Italiana Turismo Responsabile (AITR).

Fondazioni4Africa è un’iniziativa che vede impegnate per la prima volta  insieme quattro tra le principali  fondazioni italiane di origine bancaria:

  • Compagnia di San Paolo,
  • Fondazione Cariparma,
  • Fondazione Cariplo e
  • Fondazione Monte dei Paschi di Siena.

La missione filantropica e la logica della sussidiarietà, unite alle esperienze progettuali delle Fondazioni hanno dato vita ad un lavoro di partnership economica e di progettazione partecipata nell’ambito della solidarietà internazionale, realizzato in stretta collaborazione con numerose organizzazioni non governative italiane e associazioni di migranti africani.

Il progetto Fondazioni4Africa prevede due interventi, nel Nord Uganda e nel Senegal, finanziati con le risorse messe a disposizione dalle quattro Fondazioni, alle quali ha già deciso di unirsi anche la Fondazione Umano Progresso per un impegno complessivo di 11,1 milioni di euro per i primi 3 anni.

Il Settore Cooperazione Internazionale e Pace della Città di Torino è stato promotore e partner del progetto Teranga, avviato nel 2006 nell’ambito del Programma di sicurezza alimentare e lotta alla povertà in Sahel e Africa Occidentale della Regione Piemonte.

Si pone come obiettivo generale la lotta alla povertà e la promozione dello sviluppo locale mediante la promozione del turismo responsabile e lo sviluppo dei partenariati avviati tra enti omologhi:

  • Provincia di Torino e Regione di Louga,
  • Città di Torino e Città di Louga,
  • Comune di Torre Pellice e Comunità rurale di Ross Bethio,
  • Parco regionale «Parchi del Lago Maggiore» e Parco di Djoudj,
  • ASESCAW,
  • Associazione «Trait d’Union»,
  • FESPOP;
  • con la collaborazione della ong CISV di Torino “antenna” della Regione Piemonte per la cooperazione in Senegal e partner del Progetto Teranga.

L’Associazione Mascherenere laboratorio di teatro (Milano – www.mascherenere.it) nasce nel 1990 dall’incontro di alcuni artisti africani ed italiani, con lo scopo principale di diffondere le culture dell’Africa Nera in Italia tramite un’operazione di sintesi/ricerca tra i paesi portatori di culture “altre” ed il patrimonio artistico del paese ospitante.

Nei primi anni ‘90, Mascherenere si fa portatrice di quello che chiama “italofonia”: panorama artistico in cui scrittori, poeti, attori, drammaturghi extraeuropei si esprimono attraverso la lingua italiana. Mascherenere gestisce anche la prima (e finora unica) scuola di teatro transculturale in Italia. Per giovani e meno giovani, per bambini e ragazzi. Aspiranti attori scelgono per la propria formazione dei linguaggi che vengono da minoranze presenti sul proprio territorio.

Articolo interessante? Aiutaci a crescere con una donazione via Paypal o tramite Iban: IT97M36000032000CA005648709

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.