Sudafrica: dati in calo. Si prevede un taglio dei tassi

JOHANNESBURG, 8 settembre – Dati sorprendentemente bassi sulla produzione industriale e un altro calo della fiducia delle imprese, registrato giovedì, sono alla base del calo economico registrato nel terzo trimestre in Sudafrica. Tutto ciò dovrebbe comportare un ulteriore taglio del tasso d’interesse, che è già al minimo degli ultimi 30 anni.

Indebolita dagli scioperi, da una moneta forte e dal calo della domanda estera, la produzione manifatturiera nella più grande economia dell’Africa è scesa del 6 per cento a luglio contrariamente alle previsioni che pronosticavano una leggera contrazione.

I titoli di stato hanno fatto segnare un rialzo, dimostrando così che gli investitori credono in un taglio dei tassi d’interesse.

 

Fonte: Reuters Africa newsletter

Articolo interessante? Aiutaci a crescere con una donazione via Paypal o tramite Iban: IT97M36000032000CA005648709

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.