Nigeria avrà 5-10 percento di valute estere in yuan

LAGOS, 5 settembre – La banca centrale della Nigeria prevede di diversificare i suoi 33 miliardi di dollari in valute estere trasferendo un decimo delle riserve dal dollaro allo yuan. La decisione evidenzia la volontà della Cina d’internazionalizzare la propria valuta.

“Stiamo cercando d’iniziare con qualcosa che varia dal 5 al 10 per cento delle nostre riserve,” ha detto lunedì il governatore della banca centrale, Lamido Sanusi.

La banca centrale aveva già comunicato di considerare la possibilità di ridurre la dipendenza dal dollaro. Secondo gli economisti questa dipendenza ammonta per la maggior parte dei 32,96 miliardi di dollari di riserve della banca. L’istituto monetario non pubblica la composizione valutaria dei suoi assets.

 

Fonte: Reuters Africa newsletter

Articolo interessante? Aiutaci a crescere con una donazione via Paypal o tramite Iban: IT97M36000032000CA005648709

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.