S.Craxi al Cairo, progetto università è prioritario

Si è conclusa con un incontro col Ministro egiziano dell’Istruzione Hany Helal, all’università del Cairo, la visita di tre giorni del Sottosegretario Stefania Craxi.

Durante l’incontro è stato affrontato il tema della nascita della prima università italo-egiziana, progetto del quale hanno fatto riferimento Craxi e l’Ambasciatore d’Italia Claudio Pacifico durante la sessione d’apertura della conferenza sull’internazionalizzazione del sistema universitario in Egitto.

Si tratta di un progetto, ha osservato il Sottosegretario, sul quale Italia ed Egitto “stanno spendendo grandi energie con molta convinzione” e per il quale si sta lavorando sugli aspetti tecnico-giuridici, in vista del quarto vertice bilaterale italo-egiziano che si terrà a Luxor in febbraio.

Stefania Craxi si è detta “molto fiduciosa” sul progetto dell’università che rappresenta una “priorità” della cooperazione italo-egiziana.

L’Ambasciatore Pacifico ha parlato di un progetto “ambizioso e innovativo“. “In Egitto – ha osservato – ci sono molte università straniere. Non ne vogliamo fare un’altra ma creare una università italo-egiziana con programmi comuni”.

Fonte: esteri.it

Articolo interessante? Aiutaci a crescere con una donazione via Paypal o tramite Iban: IT97M36000032000CA005648709

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.