Nokia guarda al Kenya in competizione con la Cina

La società Nokia Siemens Network sta considerando la possibilità di introdurre accessori a basso costo per competere con le società cinesi nei mercati africani. L’attenzione maggiore sarà dedicata ai paesi dell’Africa orientale e in particolare al Kenya.

Il gigante delle telecomunicazioni finlandese ha comunicato che spera che l’introduzione di apparecchi di telefonia cellulare a basso costo permetteranno di “difendere e di aumentare” la propria quota nel mercato delle infrastrutture nella regione.

Secondo la società, le versioni più piccole delle attrezzature per le telecomunicazioni sono meno costose da migliorare e possono essere utili per i progetti sulle infrastrutture nella regione.

“Stiamo anche introducendo un nuovo approccio al business che dovrebbe aiutare gli operatori a risparmiare sui costi,” ha detto Dmitri Diliani, responsabile dell’Africa per Nokia Siemens.

“Il mercato africano sta crescendo in modo sostenuto e abbiamo sentito la necessità di dare maggiore attenzione per sostenerne la crescita,” ha aggiunto.

Nell’ambito dei suoi sforzi di espansione, Nokia Siemens ha aperto il suo ufficio a Nairobi e spera che ciò faciliterà i miglioramenti già programmati alle reti 3G e 4G in Africa orientale.

 

Fonte: Itnewsafrica.com

Articolo interessante? Aiutaci a crescere con una donazione via Paypal o tramite Iban: IT97M36000032000CA005648709

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.