Nigeria: esercito riprende controllo di 3 comunità nel nordest

Le truppe nigeriane che combattono i ribelli di Boko Haram nello stato di Adamawa, che si trova nel nordest della Nigeria, hanno ripreso il controllo totale di tre comunità invase dai terroristi. Lo ha annunciato l’esercito mercoledì scorso. Le comunità coinvolte sono Gombi, Pelia e Hong.

Le operazioni militari in corso nel nord est della Nigeria hanno come obiettivo quello di eliminare i terroristi delle zone coinvolte, ha precisato la Difesa in un comunicato. Numerosi terroristi sono stati arrestati, alcuni sono morti durante i combattimenti con l’esercito, aggiunge la nota, sottolineando che sono state sequestrate delle armi e delle munizioni.

La scorsa settimana, l’esercito nigeriano ha ripreso la città di Mubi dalle mani degli islamisti militanti. Mubi era la più grande città caduta tra le mani del gruppo e ugualmente la prima perduta da Boko Haram dal mese di agosto, da quando il gruppo ha dichiarato un califfato nelle zone conquistate. Mubi era caduta in ottobre ed era stata ribattezzata dagli islamisti in « Madinatul Islam », città dell’Islam.

Boko Haram controlla sempre diverse città e villaggi nel nord est della Nigeria. Migliaia di persone sono morte dall’inizio dell’insurrezione nel 2009.

 

Fonte: notreafrik.com

 

 

Articolo interessante? Aiutaci a crescere con una donazione via Paypal o tramite Iban: IT97M36000032000CA005648709

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.