Libia: conferenza stampa ONU-Opposizione

Un rappresentante dell’ONU ha appena incontrato a Bengasi rappresentanti dell’opposizione.

Al-Jazeera English ha mandato in diretta la conferenza stampa. Inviato ONU: continueremo a dare una mano d’aiuto su basi umanitarie.

Adesso parla Mustafa Abdul Jalil, rappresentante del Consiglio di transizione libico.
Il Consiglio di transizione libico chiede alla comunità internazionale di continuare a sostenerli.
L’opposizione ha riferito di aver catturato 42 ufficiali dell’esercito fedele a Gheddafi.
Gheddafi è ricorso a violenze, estorsioni e rapimenti, ha detto l’opposizione.
Opposizione: siamo aperti a un cessate-il-fuoco. Il popolo deve avere la libertà di esprimere il proprio punto di vista apertamente e liberamente.
Opposizione: il nostro obiettivo principale è di eliminare l’assedio delle nostre città da parte delle forze di Gheddafi. Stiamo per salvare il popolo libico dalle violenze di Gheddafi.
Opposizione: a tutti i rivoluzionari dico che noi saremo ricompensati con la vittoria.
Adesso sta parlando Abdelilah Al-Khatib, inviato dell’ONU in Libia: “Noi sollecitiamo Gheddafi affinché lasci entrare le persone per gli aiuti umanitari”.
“Questa è la mia seconda visita. Ieri ho incontrato i rappresentanti del governo a Tripoli. Ho detto ciò che ha sottolineato il Segretario-Generale”, cioè ho chiesto alla Libia di attenersi alle risoluzioni dell’ONU, di togliere l’assedio alla città di Misurata e di rispettare i diritti umani.
Un giornalista chiede all’inviato ONU se ha posoto delle condizioni al governo libico.
La richiesta principale è quella di imporre un cessate-il-fuoco immediatamente e senza condizioni. Questo è il primo obiettivo, ha detto l’inviato ONU.
Il rappresentante dell’opposizione ha detto che loro rifiutano una soluzione che divida la Libia, che loro combattono per mantenere l’integrità territoriale del paese.
“Non vediamo l’ora di osservare un cessate-il-fuoco”, ha detto il rappresentante dell’opposizione.
Opposizione: abbia fiducia nel popolo libico. Il regime di Gheddafi finirà.

Articolo interessante? Aiutaci a crescere con una donazione via Paypal o tramite Iban: IT97M36000032000CA005648709

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.