“Evocare l’invasione è un atto vile” – Touadi

Riprendiamo dall’account Facebook dell’onorevole Touadi.

“Ancora una volta il Presidente del Consiglio ha perso l’occasione di tacere. Evocare un’invasione da parte degli immigrati e’ un atto vile, privo di fondamento e di verita’. – Dichiara Touadi, parlamentare del partito democratico.

L’uso strumentale che continua a fare della questione dell’immigrazione è vergognoso. Pensare di raccattare qualche voto in più prefigurando scenari da invasione è da sciacalli.

Probabilmente Berlusconi, – continua Touadi – di fronte alla straripante ondata di malaffare e corruzione che sta coinvolgendo esponenti e rappresentanti anche della sua maggioranza, con questa dichiarazione di oggi tenta semplicemente di buttare la palla in tribuna.

Oggi, il problema dell’Italia non e’ rappresentato dagli immigrati, piuttosto, il Governo dovrebbe impegnarsi con serieta’ e coerenza a combattere la corruzione che pervade molti gangli vitali della macchina pubblica.

Auspico – conclude Touadi – che dopo le elezioni si possa iniziare a ragionare seriamente di una legge sulla cittadinanza e sul piano di integrazione ai cittadini migranti tante volte evocato dal Ministro Sacconi. L’Italia potra’ vincere la sfida dell’immigrazione solo se riuscira’ ad includere coloro che onestamente lavorano, pagano le tasse e mandano i propri figli nelle scuole italiane.”

Articolo interessante? Aiutaci a crescere con una donazione via Paypal o tramite Iban: IT97M36000032000CA005648709

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.