Poesia africana: TENEBRE IMPENETRABILI

TENEBRE IMPENETRABILI

Alba violetta
Su questa foglia secca
Che si conficca nella testa
Come in rametto di vanit‡
Alba immobile
Al margine d’uno slancio
Che sprofonda
Nei pantani del gesto
Slancio mutilato
Tra brandelli del giorno
Uccello nudo
Nella nudit‡ dell’arciere
A salutare di una smorfia
In vena di penetrare
La tenebra impenetrabile.

Ole Bernard Bouanga

Fonte: “Poeti Africani Anti-Apartheid”, Edizioni dell’Arco

Articolo interessante? Aiutaci a crescere con una donazione via Paypal o tramite Iban: IT97M36000032000CA005648709

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.