SLAM VIDEO MAPUTO

SLAM VIDEO MAPUTO

Poche persone ricordano che, a metà anni Settanta, Jean-Luc Godard e sua moglie Anne-Marie Miéville visitarono il Mozambico, che aveva appena ottenuto l’indipendenza, per aiutare la nascente repubblica marxista a costruire un proprio sistema televisivo. Godard si chiedeva come la televisione potesse essere usata per dare ai cittadini mozambicani un ritratto di loro stessi non conforme alla cultura coloniale. L’artista e videomaker Ella Raider è rimasta affascinata da quella domanda e si è chiesta a sua volta quale immagine della popolazione viene oggi trasmessa dai media del Mozambico. Incontra slam poets, musicisti hip-hop, visita trasmissioni televisive e radiofoniche. La domanda di partenza era seria, ma il suo punto di vista è spensierato e divertente. Il film alla fine rende omaggio all’allegria contagiosa della cultura popolare mozambicana.

Austria/Mozambico – 2010

Regia: Ella Raidel

Sceneggiatura: Ella Raidel

Fotografia: Ella Raidel

Montaggio: Ella Raidel

Suono: Ella Raidel

Formato: Video

Durata: 28 min.

Versione originale: Portoghese

Produzione: Ella Raidel

Distribuzione Lla Raidel, tel. +43 676 7553607, ellarai@yahoo.de

Articolo interessante? Aiutaci a crescere con una donazione via Paypal o tramite Iban: IT97M36000032000CA005648709

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.