RUANDA: SECONDA RIPRESA

RWANDA: TAKE TWO

Il Ruanda è un paese in transizione. Solo quindici anni fa la popolazione è stata coinvolta in una terrificante guerra civile. Molti media sono stati impegnati per lungo tempo a raccontare gli eventi della storia recente. Non è stata quindi una coincidenza l’enorme crescita dell’industria cinematografica ruandese. Accanto a registi coinvolti in film commerciali destinati a un pubblico locale, anche il cinema indipendente sta cercando il proprio posto nel nuovo Ruanda. La regista e giornalista Pia Sawhney segue per vari mesi due giovani registi, Yves Montand Niyongabo e Edouard Bamporiki raccontando i loro successi e le loro delusioni. Sebbene con approcci diversi, i due hanno un obiettivo comune: contribuire con il loro cinema a creare un futuro di speranza per il Ruanda. Un documentario impegnato, ispirato e spesso toccante.

USA/Ruanda – 2010

Regia: Pia Sawhney

Sceneggiatura: Pia Sawhney

Fotografia: Timothy McLaughlin

Montaggio: Pia Sawhney

Formato: Video

Durata: 50 min.

Versione originale: Kinyarwuanda, inglese

Produzione: Almond Tree Films (Rwanda)

Distribuzione Pia Sawhney, tel. +1 646 5677212, pia.sawhney@gmail.com

Articolo interessante? Aiutaci a crescere con una donazione via Paypal o tramite Iban: IT97M36000032000CA005648709

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.