Prossimo appuntamento di ImmigrArte 28-31 maggio

L’Associazione Culturale Multietnica “Terra Senza Confine”, in collaborazione con l’Istituto Statale d’Arte di Reggio Calabria Alfonso Frangipane, organizza una tre giorni dal tema: “Minori migranti: Diritti violati il ruolo della scuola nei processi di integrazione”.

Proseguendo il percorso tracciato con l’avvio del progetto “ImmigrArte” – il cui fine è quello di favorire la crescita di realtà artistiche di grande vivacità e creatività, che attestano il desiderio di cambiamento, integrazione e sviluppo culturale, favorendo in tal modo la naturale evoluzione di una società multiculturale – presenta la mostra realizzata degli studenti dell’Istituto d’Arte che sarà inaugurata il 28 Maggio p.v. alle ore 16:00 nella sala Biblioteca dello stesso plesso scolastico.

Ad accompagnare l’inaugurazione anche un intermezzo musicale e la lettura di poesie italiano-arabo.

La mostra resterà aperta al pubblico anche sabato 29 Maggio, dalle ore 9:00 alle ore 18:30. Durante la mattinata sarà proiettato il film di Vittorio De Seta “Lettere dal Sahara”.

Una tre giorni che chiuderà i battenti lunedì 31 Maggio. Per l’occasione è prevista, dalle ore 9:00, una tavola rotonda alla quale prenderanno parte:

  • l’Ing. Nicola Pavone, Dirigente Scolastico dell’Istituto d’Arte “A. Frangipane”;
  • il Dr. Eduardo Lamberti Castronuovo editore di RTV;
  • la Dott.ssa Anna Foti responsabile del Gruppo 227 di Amnesty International;
  • la Dott.ssa Anna Nucera Dirigente Scolastico Circolo Didattico di Gallico e
  • lo scrittore Kossi Komla- Ebri in video conferenza.

Una ricca mattinata dove non mancherà musica, lettura e poesie di autori africani a cura degli attori del Teatro Fuorisquadro di Caulonia.

Articolo interessante? Aiutaci a crescere con una donazione via Paypal o tramite Iban: IT97M36000032000CA005648709

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.