Paesi nord Africa uniti in zona araba libero commercio

Con la partecipazione di 17 membri della Lega Araba su 22, la zona araba di libero scambio è diventata realtà nel gennaio 2007.

Gli scambi della zona rappresentano il 94% della globalità del commercio arabo.

La sua creazione è stata decisa e pianificata durante il vertice dei paesi arabi di Amman nel 2001.

I paesi partecipanti hanno progressivamente abolito i propri diritti di dogana gli uni rispetto agli altri.

Gli Stati arabi membri della zona accordano un interesse particolare alla questione dell’adesione riguardo ai vantaggi offerti segnatamente in materia di sgravio fiscale, vantaggi che facilitano l’esportazione dei prodotti locali.

Ultima arrivata nel gennaio 2009, l’adesione dell’Algeria alla zona di libero scambio permette al Paese di integrare il proprio mercato e di promuovere l’intero flusso di scambi commerciali, sviluppando l’attività economica delle società algerine.

Quest’adesione verrà accompagnata dallo smantellamento progressivo e graduale dei diritti di dogana fino all’approdo in maniera frontale con l’ingresso dell’Algeria in questa zona.

Articolo interessante? Aiutaci a crescere con una donazione via Paypal o tramite Iban: IT97M36000032000CA005648709

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.