Mostra a Milano: “IO, MAASAI, PERDO LA TERRA”

IO, MAASAI, PERDO LA TERRA” è il titolo della mostra fotografica che sarà inaugurata il prossimo martedì 15 settembre 2009 alle 10 a Milano presso Terrazza Jardin d’Histoire al Museo Civico di Storia Naturale in Corso Venezia 55.

All’incontro interverranno:

  • Rossella Rossi, Presidente Istituto Oikos
  • Paola Mariani,  Coordinatore progetto Istituto Oikos
  • Janemary Ntalwila, Ecologa Oikos East Africa
  • Enrico Banfi, Direttore Museo Civico di Storia Naturale
  • Elena Muscarella, Rappresentante Cric
  • Ilaria Guaraldi Vinassa de Regny, Presidente Associazione Didattica Museale

Questo il comunicato stampa:

Due guerrieri Maasai vi aspettano alle soglie del Museo civico di storia naturale di Milano per accompagnarvi all’interno di “Io, Maasai, perdo la terra”, mostra sulla desertificazione e i profughi ambientali.

Istituto Oikos, in collaborazione con il Museo Civico di Storia Naturale di Milano, il CRIC e l’Associazione Didattica Museale, vi propone un viaggio suggestivo nelle terre africane per conoscere uno dei problemi ambientali più gravi e allo stesso tempo meno conosciuti dei nostri tempi: la desertificazione e le sue implicazioni.

Saranno illustrate le cause, sia naturali che antropiche, e le conseguenze di questo grave fenomeno, mettendo in evidenza lo stretto legame che intercorre tra il suolo come risorsa e i bisogni della società contemporanea.

Le meravigliose immagini del popolo Maasai di Mkuru, ritratte dall’obiettivo di Carlo Mari, vi accoglieranno all’interno di questa comunità della Tanzania settentrionale, permettendo di osservare da vicino la vita quotidiana nel villaggio e comprendere, attraverso testimonianze dirette, i problemi che la popolazione locale è costretta ad affrontare giorno per giorno come l’approvvigionamento delle risorse idriche, alimentari ed energetiche.

La mostra offrirà lo spunto per confrontare i comportamenti tipici di una società tecnologicamente evoluta come la nostra, a quelli delle popolazioni del Sud del Mondo, dimostrando come la sopravvivenza di entrambe sia strettamente legata ad un elemento comune: la gestione equa e sostenibile delle risorse naturali.

Verrà inoltre proposta un’attività didattica strutturata al fine di comprendere le basi scientifiche del fenomeno della desertificazione; ogni visitatore potrà calcolare la propria impronta ecologica e scoprire tutte quelle piccole soluzioni concrete in grado di rendere il proprio stile di vita più sostenibile.

Museo Civico di Storia Naturale
Dal 15 settembre al 18 ottobre
Corso Venezia, 55 – 20121 Milano
Orari: martedì-domenica 9.00-17.30; (ultimo ingresso 17.00)
Chiusura: lunedì

Articolo interessante? Aiutaci a crescere con una donazione via Paypal o tramite Iban: IT97M36000032000CA005648709

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.