Gentiloni a Tunisi riafferma impegno Italia

Gentiloni a Tunisi – Una manifestazione di sostegno alla nuova Repubblica

Il Ministro Paolo Gentiloni e’ a Tunisi per incontrare tutte le figure chiave della nuova Repubblica, dal presidente Beji Caid Essebsi al premier Habib Essid, al collega degli Esteri, Taieb Baccouche e al ministro dello Sviluppo Yassine Brahim, al presidente del Parlamento Mohamed Ennaceur. 
Una concreta manifestazione di sostegno ad un Paese che è riuscito a completare il processo di transizione democratica, dopo il 2010.

La situazione di crisi in Libia

Nell’agenda dei colloqui, le questioni legate al teatro di crisi della vicina Libia, tema-chiave per Roma e Tunisi. 

La visita del Ministro si svolge all’indomani di una settimana di intensa attivita’ diplomatica per una soluzione politica della crisi libica, che ha visto il Ministro protagonista di una serie di colloqui con i  partner europei.

Convergenza di obiettivi

Dai colloqui del Ministro è emersa  una convergenza sulla necessità di una soluzione politico-diplomatica della crisi in Libia, che porti alla formazione di un governo inclusivo e di riconciliazione. 

Fonte: esteri.it

Articolo interessante? Aiutaci a crescere con una donazione via Paypal o tramite Iban: IT97M36000032000CA005648709

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.