Coppa Africa: prostitute nigeriane offrono sesso gratis

Nigeria – L’associazione delle prostitute nigeriane aveva promesso una settimana di sesso gratis in tutto il paese in caso di vittoria dei Super Eagles della Nigeria alla CAN (Coppa d’Africa) 2013 in Sudafrica: hanno mantenuto la parola.

nigerian-prostitutes

Come testimonia una delle prostitute nigeriane, che fa parte dell’ANP, Associazione Prostitute Nigeriane su un sito internet senegalese, queste ultime hanno mantenuto la promessa di una settimana di sesso gratis in caso di vittoria della nazionale di calcio alla finale della Coppa d’Africa.

«In 90 minuti, il tempo di un match, ho dato gratuitamente piacere a 11 tifosi, l’equivalente dei giocatori sul terreno di gioco. Prendo 15 minuti di pausa e poi ricomincio» dice Martins Ekilé, una prostituta del quartiere Ikoyi.

Con spirito di forte patriottismo, alto senso della parola data e semplicemente orgia organizzata, tutto sommato i passi si sono susseguiti sin dal primo goal.

Estelia Ekechukwu, segretaria Generale dell’Associazione nazionale prostitute, afferma di essersi «concessa gratuitamente a 100 uomini per festeggiare questa grande vittoria», per rispettare questo contratto morale e questo impegno in nome della Repubblica e della nazionale.

A Lagos, Ibadan, Onitcha, Zaria, Enugu, Abeokuta, Owerri, Bauchi, Jos Port Harcourt e in altre grandi città della Nigeria, lo spettacolo è durato fino all’alba, anche se la situazione dopo si è fatta più sobria, le feste sessuali tuttavia sono continuate per una settimana.

Alcuni pettegolezzi sostengono che alcuni camerunesi, nigerini e ciadiani, che non vivono molto lontano dalla frontiera nigeriana, avrebbero intrapreso un viaggio per approfittare dell’occasione senza tariffa.

Nanita

 

Fonte: koaci.com, ning.com

 

 

Articolo interessante? Aiutaci a crescere con una donazione via Paypal o tramite Iban: IT97M36000032000CA005648709

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.