Agamawe: tre giorni milanesi per il Togo

Dire che è stato un momento di riscoperta delle radici dell’umanità potrebbe essere sembrare un’espressione esagerata eppure è così che si devono essere sentite le persone che hanno assistito all’ultima giornata di Agamawe, l’evento di tre giorni organizzato a Milano dall’Associazione Afriaca per raccogliere fondi in favore dell’educazione in Togo.

Il primo giorno di Agamawe, il 13 giugno, è stato dedicato alla cultura con la presentazione del libro “Nuovi imbarazzismi” di Kossi Komlan-Ebri.

Il 14 giugno è stato il giorno dello sport con l’incontro internazionale di calcio che si è disputato al Parco Nord, nella zona 9 di Milano.

la maglietta dello staff Afriaca

L’ultimo giorno, il 20 giugno, è stato quello dedicato all’intrattenimento e allo spettacolo con l’esibizione di ben tre gruppi di artisti: gli attori congolesi che hanno recitato alcune fiabe africane di fronte a una platea di bambini, i Mitoka Samba dal Brasile e i Coupe Décalé venuti per l’occasione da Parigi.

un piatto pieno di spiedini di uvaOttimo anche l’aperitivo a base di frutta del locale milanese “Casa de la Musica” che ha ospitato l’evento del 20 giugno. 

Per chi non conoscesse nulla dell’Africa e delle tradizioni popolari africane, la recita delle fiabe dev’essere sembrata molto esotica, sicuramente la performance più tradizionale delle tre.

Non si è trattato solo di una recita in senso tradizionale dove attori e pubblico sono divisi, ma si è trattato anche di un dialogo in cui gli attori sollecitavano le reazioni del pubblico.

Come capita spesso per i popoli africani che hanno un ballo per ogni occasione, la recita è stata seguita da canti e danze e, in finale, gli attori sono scesi tra il pubblico e hanno portato per mano i bambini sul palco dove hanno ballato tutti insieme seguiti dalle mamme e dai papà rimasti in platea. E’ stato un momento molto bello e gioioso. Sicuramente originale.

I Coupe Décalé mentre ballano a Milano alla Casa de la Musica

Tutta la forza e la passione del samba brasiliano è stata trasmessa dai Mitoka Samba che si sono esibiti sempre alla Casa de la Musica di Milano subito dopo la recita delle fiabe. I ritmi dati dai tamburi e da strumenti di ogni genere hanno infuocato la platea che ha ballato numerosa e appassionata.

Un ottimo riscaldamento quello dei Mitoka Samba che hanno preceduto i ballerini di Coupe Décalé giunti appositamente da Parigi. Tutt’altro stile il loro, tutt’altra musica.

Le percussioni hanno lasciato il posto alla house music francese o forse si potrebbe dire afrofrancese. I loro ritmi e i loro movimenti sono stati i protagonisti della notte alla Casa de la Musica di Milano. Ritmi che hanno coinvolto moltissima gente che ha ballato con loro fino al mattino.

Nello speciale tutti i video e le foto di Agamawe.

Clicca sulla foto per scaricare il volantino in PDF Il retro del volantino di Agamawe







http://www.youtube.com/watch?v=iyzjnpgNkmM

Articolo interessante? Aiutaci a crescere con una donazione via Paypal o tramite Iban: IT97M36000032000CA005648709

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.