AfriWines donerà ricavati per bimbi sudafricani

Riceviamo questa nota stampa di AfriWines e pubblichiamo.

La AfriWines devolverà parte dei ricavati dalle vendite alla Comunità di Gesù di Firenze per aiutare i bimbi del Sudafrica.

La AfriWines e UniCoop Firenze hanno deciso infatti di devolvere l’8% del ricavato dalla vendita di tutte le bottiglie di The Rhino Park (special label di Linton Park Wines) in vendita nei supermercati Coop di Firenze, per sostenere la Comunità di Gesù di Firenze.

AfriWines seleziona e importa vini dal Sudafrica, ad oggi distribuiti nelle principali catene di supermercati; tra i vini importati anche quelli di Linton Park Wines (Wellington), azienda da sempre sensibile alle tematiche sociali ed ambientali.

Parte dei proventi della vendita serviranno a finanziare due iniziative in Sud Africa seguite dalla Comunità di Gesù di Firenze e saranno destinati al supporto dell’orfanotrofio del Villaggio di Kgabalatsane, Sud Africa, che ospita 16 bambini i cui genitori sono morti a causa dell’Aids, e del centro Diurno del Villaggio di Bethanie – Brits, in Sud Africa, dove 35 bambini ricevono la colazione ed il pasto quotidiano e pacco viveri settimanali.

Questa iniziativa benefica si va ad aggiungere ad un’altra importante iniziativa portata avanti da AfriWines e Linton Park, ovvero la raccolta fondi a favore dell’associazione di tutela del rinoceronte Sudfaricano.

Le special label di Linton Park , nascono proprio con l’intento di proteggere la specie di Rinoceronte africano e di sensibilizzare il pubblico nei confronti di questa problematica; le quattro special col Rinoceronte caratterizzano le quattro tipologie di vino importate in Italia da AfriWines: Chardonnay, Dry White, Dry Red , Merlot.

Articolo interessante? Aiutaci a crescere con una donazione via Paypal o tramite Iban: IT97M36000032000CA005648709

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.