“Acqua per l’Africa” – programma UE per l’Africa

Acp-UE Water facility” è il nome del programma della Commissione Europea che contribuirà a portare acqua potabile in alcuni Paesi dell’Africa e dei Caraibi.

Gli obiettivi del Millennio prevedevano, tra laltro, di dimezzare entro il 2015 il numero di abitanti del pianeta che ancora non ha un accesso sostenibile ad acqua potabile e servizi igienici fondamentali. Saranno organizzazioni non governative, imprese private e partners locali a eseguire i lavori il cui ammontare è di 200 milioni di euro.

È il secondo contributo di questo programma. Si calcola che col precedente si sia riusciti a favorire l’accesso all’acqua di 14 milioni di persone. C’è chi festeggia stappando Champagne ma ai destinatari del programma basterà bere un bicchiere d’acqua pulita!

A loro un giorno bisognerà dire che l’intero programma, euro più euro meno, costa quanto due Joint Strike Fighter (F35), i temibili (ma già surclassati) aerei da combattimento che si assemblano a Cameri (NO).

Non è polemica ma solo un triste e drammatico raffronto. Solo il calcolo di quanta gente potrebbe bere acqua pulita nel mondo se solo rinunciassimo a costruire strumenti di morte.

Fonte: Peacelink.it

Articolo interessante? Aiutaci a crescere con una donazione via Paypal o tramite Iban: IT97M36000032000CA005648709

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.