8 mln di euro per sanità in Etiopia – Farnesina

La Cooperazione Italiana contribuisce allo sviluppo del sistema sanitario dell’Etiopia, attraverso un contributo a dono di otto milioni e 200 mila euro.

L’Ambasciatore italiano ad Addis Abeba, Renzo Mario Rosso, e dal ministro etiope delle Finanze, Ato Ahmed Shide, hanno firmato un accordo bilaterale per il progetto “Contributo al programma di sviluppo del settore sanitario” del paese africano per il periodo 2010-2012.

Alla cerimonia hanno partecipato anche rappresentanti del dicastero della Sanità del paese africano e della Cooperazione Italiana, che finanzia l’iniziativa: l’obiettivo è aumentare la copertura della sanità nel paese e migliorare la qualità dei servizi di prevenzione e cura. Inoltre, rafforzare le capacità di generare e usare informazioni strategiche legate al settore.

Il 35 per cento dei fondi verrà gestito direttamente dalle autorità etiopi attraverso il loro Fondo per gli Obiettivi di Sviluppo del Millennio (MDG) per sostenere il bilancio del ministero della Sanità.

Inoltre, sono previste azioni nelle regioni di Oromia e Tigray, nelle quali la Cooperazione Italiana fornirà assistenza tecnica.

Il progetto rientra nell’accordo di cooperazione tra Italia ed Etiopia 2009-2011, firmato dai due governi ad aprile dell’anno scorso.

Fonte: esteri.it

Articolo interessante? Aiutaci a crescere con una donazione via Paypal o tramite Iban: IT97M36000032000CA005648709

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.