27-11 presentazione “Africa bomber” a Roma

Sabato 27 novembre alle ore 18.30 alla Libreria Griot (via di S. Cecilia 1/A), Giulia Galeotti e Massimo Ghirelli presentano “Africa bomber”, la storia di Kalas giovane calciatore nigeriano rifugiato politico in Italia, raccontata da Goffredo De Pascale.
Sarà presente l’autore.
Un diciassettenne scappa da Port Harcourt, in Nigeria, perché è ricercato dalla polizia per il suo attivismo politico e sociale e per ragioni legate alla sua religione.

È il bomber della sua squadra di calcio, scrive canzoni e canta in un gruppo hip hop denunciando le discriminazioni subite dalla sua gente.

Nella fuga si dirige a nord, verso il Mediterraneo. Attraversa il Sahara in compagnia di un altro fuggitivo a dorso di cammello.

Allo stremo delle forze viene soccorso da un gruppo di libici e riesce a raggiungere una fattoria. Clandestinamente lavora lì per un anno, poi il proprietario lo fa imbarcare, sempre clandestinamente, per Lampedusa.

Stipato su una carretta del mare approda in Italia. Dopo la lunga trafila in un centro di accoglienza, la Questura di Crotone gli riconosce lo status di rifugiato politico.

Trasferito alla Caritas di Todi viene notato per le sue capacità calcistiche da un agente della Questura di Perugia che lo segnala al presidente di una squadra locale di seconda categoria, il Tuoro.

Oggi Kalas aspetta di realizzare il suo sogno: vincere il suo Mondiale lontano dall’Africa.

Goffredo De Pascale, giornalista, ha lavorato a «Paese Sera», «Ansa», «Roma», «l’Unità» e «Diario».

Ha vinto il Premio Enzo Baldoni 2008 come ideatore e autore di Primo giorno di Dio, documentario sui bambini e le religioni monoteiste (Rai Tre). Ha collaborato a numerosi programmi radiofonici e televisivi. Da un’inchiesta sulla camorra scritta con Giantomaso De Matteis, Maria Pia Daniele ha tratto ispirazione per una commedia nera, Regine 416 bis.

Ha pubblicato libri sull’opera di Fernando Birri, François Truffaut e Jacques Rivette; fa parte della commissione selezionatrice della Settimana Internazionale della Critica alla Mostra del cinema di Venezia.

Con Africa bomber ha vinto il Premio Giancarlo Siani 2010.

La storia di Kalapapa «Kalas» Ngeri è scritta nelle pagine di questo libro.

Articolo interessante? Aiutaci a crescere con una donazione via Paypal o tramite Iban: IT97M36000032000CA005648709

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.