Sudafrica: emergenza droga per mondiali 2010

Le organizzazioni criminali internazionali potrebbero essere interessate a sfruttare i mondiali di calcio, che si terranno in Sudafrica a partire da giugno 2010, per vendere enormi quantitativi di droghe. Si prevede che saranno oltre 400 mila gli appassionati che entreranno nel paese.

L’allarme è stato lanciato recentemente dal United Nations Office for Drugs and Crime (UNODC) e dall’antidroga sudafricana Central Drug Authority (CDA).

Durante una conferenza stampa, il Dr Jonathan Lucas, rappresentante regionale dell’ UNODC, ha sottolineato la difficoltà nel controllare adeguatamente le attività illecite relative alla droga visti gli alti livelli di corruzione interni alle forze dell’ordine e la mancanza di intelligence sulle attività criminali.

“I traffici di droga aumentano sempre durante i grandi eventi. In Germania il commercio e l’uso di droghe è aumentato durante i mondiali del 2006″, ha detto David Bayever, vicepresidente del CDA, un istituto di consulenza del governo.

 

Fonte: ipsterraviva.net

Articolo interessante? Aiutaci a crescere con una donazione via Paypal o tramite Iban: IT97M36000032000CA005648709