“O cambiamo rapporti o usciremo dalla globalizzazione”, Riccardi

“Se non cambieremo i rapporti con l’Africa saremo noi a uscire dalla globalizzazione“. Lo ha detto Luca Riccardi, rappresentante personale del presidente del Consiglio per l’Africa, durante la conferenza sullo sviluppo dell’Africa che si è tenuta a Taormina dal 2 al 3 ottobre.

“Dobbiamo capire – ha aggiunto Riccardi – che è in atto un mutamento antropologico. E’ vero che l’Africa è il buco nero della globalizzazione ma quest’ultima si sta avvicinando all’Africa. Se non cambieremo i rapporti con il Continente, saremo noi a uscire dalla globalizzazione”.

Anche se, come ha ricordato all’inizio del suo discorso, è solo da qualche giorno che gli è stato conferito questo incarico, Riccardi ha dimostrato una certa esperienza nei rapporti dell’Italia e dell’occidente con l’Africa.

Durante il discorso ha ricordato che il suo ruolo, come quello dei suoi colleghi negli altri paesi, è di redigere il programma della parte Africana del G8.

Articolo interessante? Aiutaci a crescere con una donazione via Paypal o tramite Iban: IT97M36000032000CA005648709

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.