Nigeria: poliziotti raccolgono corpi estremisti

Bauchi – La polizia in Nigeria sta prelevando i corpi senza vita dei militanti estremisti islamici rimasti uccisi per le strade della capitale di Borno dove un coprifuoco è stato imposto dalla Presidenza del paese dell’Africa occidentale.

Il presidente ha messo le forze di sicurezza in stato di massima allerta dopo due giorni di battaglie con i radicali islamici nel nord del paese dove testimoni e autorità dicono che ammontano a più di 150 i morti nella sola giornata di martedì.

“Più di 100 cadaveri sono stati depositati presso la sede del quartier generale della polizia mentre ne stanno arrivando ancora altri”, Ibrahim Bala, un giornalista di una radio locale, ha detto all’AFP da Maiduguri, la capitale dello stato di Borno.

Un altro giornalista locale, che ha parlato a condizione di mantenere l’anonimato, ha detto di aver contato più di 100 corpi senza vita raccolti presso il quartier generale della polizia.

Articolo interessante? Aiutaci a crescere con una donazione via Paypal o tramite Iban: IT97M36000032000CA005648709