Madagascar: Unione Africana impone sanzioni

L’Unione Africana ha sanzionato oggi la leadership del Madagascar per non aver tenuto fede agli accordi che prevedevano una condivisione del potere dopo la nomina a presidente di Andry Rajoelina, un anno fa.

“Le misure adottate riguardano il divieto di concedere visti, il congelamento dei beni, compresi quelli tenuti nelle banche all’estero, e nell’isolamento diplomatico”, ha detto Ramtane Lamamra, commissario dell’ AU per la pace e la sicurezza.

“Chiederemo a tutte le organizzazioni internazionali di non accreditare i rappresentanti dell’attuale regime”, ha aggiunto lo stesso commissario parlando con i giornalisti.

Fonte: Reuters Africa

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.