In Calabria: difesa gratuita agli immigrati

Il presidente della Camera penale di Palmi ha comunicato che gli avvocati del foro calabrese offriranno assitenza legale gratuita agli immigrati colpiti dagli effetti della nuova legge che riguarda l’immigrazione e introduce il reato d’immigrazione clandestina.

Difesa gratuita agli immigrati
La Camera penale di Palmi si occuperà dei provvedimenti di espulsione

PALMI (RC) – La Camera penale di Palmi ha affrontato l’argomento connesso alla tematica dell’immigrazione, ed ha deliberato che i suoi aderenti, e non solo, s’impegnernno a provvedere gratuitamente alla difesa degli extracomunitari raggiunti da provvedimenti di espulsione o respingimento dal territorio italiano.

A darne notizia è stato il presidente della Camera palmese, l’avvocato Armando Veneto. Si tratta di una presa di posizione importante degli avvocati penalisti del foro di Palmi, situato in un contesto, la Piana di Gioia Tauro, che la questione dell’immigrazione, regolare e clandestina, la vive ormai da due lustri in maniera sempre più drammatica.

<<Il Direttivo della Camera penale di Palmi – si legge nella nota diffusa dal penalista ed ex europarlamentare Veneto – d’intesa con il presidente dell’Ordine degli avvocati di Palmi, avv. Francesco Napoli, ha deliberato di provvedere gratuitamente alla difesa degli extracomunitari destinatari dei provvedimenti di respingimento o espulsione di cui alla L. 15/07/2009 n. 94>>.

La nuova legislazione in materia, appunto, è contemplata nel cosiddetto pacchetto sicurezza, entrato in regime da pochi giorni. Una legge, tanto intendersi, che ha introdotto il reato d’immigrazione clandestina. Vi sono norme che vanno in direzione di una più rapida disciplina dell’allontanamento e delle espulsioni dei migranti irregolari, sono previsti balzelli per chi rinnova i permessi, e si impone un’azione maggiormente restrittiva in materia di concessione dei ricongiungimenti familiari.

<< L’elenco dei colleghi disponibili ad assumere la difesa a titolo gratuito sarà pubblicato sul sito della Camera penale – ha aggiunto il presidente Veneto – i colleghi, anche non iscritti alla Camera penale, possono offrire la loro disponibilità contattando l’avv. Francesco Formica, addetto informatico della Camera. L’iniziativa intende assumere carattere esclusivamente umanitario>>.

Dopo i medici che si ribellano all’obbligo di denunciare i pazienti irregolari, ecco gli avvocati di Palmi che difendono gratuitamente quei migranti costretti, dalla nuova legge, ad abbandonare l’Italia.

 

Fonte: Calabria Ora

Articolo interessante? Aiutaci a crescere con una donazione via Paypal o tramite Iban: IT97M36000032000CA005648709

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.