Egitto: giallo su turisti rapiti

Sono discordanti le voci sulla sorte dei turisti rapiti in Egitto. Dopo le smentite della Farnesina sulla presunta liberazione degli ostaggi, oggi le trattative sono in corso per liberare i 19 turisti catturati nell’Egitto meridionale.

Tra questi ci sono cinque italiani, cinque tedeschi e un rumeno insieme ad otto guide egiziane.

“Gli sforzi egiziani hanno permesso la liberazione dei turisti”, queste le parole dell’agenzia di stampa egiziana Mena che riportava la frase pronunciata da un funzionario dello stato africano, senza renderne noto il nome.

Le parole del funzionario seguivano quelle del ministro degli esteri egiziano Ahmed Abul Gheit che ieri aveva sostenuto che tutti gli ostaggi erano stati liberati. Notizia poi smentita da più parti.

Il quotidiano indipendente egiziano al-Masry al-Youm riportava ieri le parole di un addetto alla sicurezza che riportava a suoa volta le parole di uno dei rapitori che, parlando con la moglie di un egiziano, diceva che avrebbero ucciso i turisti se lo stato avesse cercato di salvarli per mano militare. La dichiarazione, tuttavia, non è stata verificata.

A riportare questa notizia è stato il sito web del quotidiano sudafricano Mail&Guardian.

Maggiori informazioni: SkyTG24

Articolo interessante? Aiutaci a crescere con una donazione via Paypal o tramite Iban: IT97M36000032000CA005648709

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.