Denis Mukwege è l’africano dell’anno

Denis Mukwege è un ginecologo congolese che sta aiutando molte donne vittime di stupro. E’ stato eletto ‘africano dell’anno’ dal quotidiano nigeriano Daily Star.

Mukengere, 53 anni, gestisce una clinica nella città di Bukavu, nella zona orientale del Paese, al confine con Ruanda e Uganda, dove lo stupro è molto diffuso e utilizzato come arma di guerra.

Lo stesso medico ha affermato che tutte le parti in conflitto nella regione “hanno dichiarato le donne loro comune nemico”. Nella clinica Panzi di Mukengere le donne vengono curate, aiutate a superare psicologicamente il trauma subito e seguite in caso di contagio da Hiv/Aids.

La commissione del premio ha definito il medico “l’uomo che salva le donne” e che restituisce loro dignità e la capacità di dare nuovamente alla luce una vita dopo la violenza subita. Avrebbe potuto emigrare in Europa o in America, hanno sottolineato i giudici, invece Mukwege ha scelto di rimanere nel suo Paese e di dedicarsi a una grande missione umanitaria.

Il Premio prevede anche un assegno di 20.000 dollari. Il medico ha annunciato che intende utilizzarli per favorire il reinserimento delle vittime nella società.

“Sono molto lieto di ricevere questo premio, se può denunciare la situazione delle donne nella zona orientale della Repubblica democratica del Congo”, ha detto alla Bbc, dopo aver ricevuto il premio ad Abuja.

 

Fonte: twende.it

Articolo interessante? Aiutaci a crescere con una donazione via Paypal o tramite Iban: IT97M36000032000CA005648709