Appuntamento antirazzista a Milano

Riprendiamo questo annuncio della serata milanese di letture antirazziste in programma per domani nel capoluogo lombardo.

VENERDì 27 FEBBRAIO


“QUELLI CHE FANNO TACERE IL RAZZISMO CON LE PAROLE”

 

 

In via Zuretti a Milano un ragazzo di nome Abdul Salam Guibre, detto Abba, è stato ucciso per avere rubato un pacco di dolciumi da un chiosco mobile. E’ morto a soli 19 anni. In Italia aggressioni a chi non è considerato l’italico mainstream sono in aumento. Migranti, turisti, figli di migranti, ma anche chi  sembra non conforme alla tipologia dominante italiana (e ci chiediamo qual sia visto che l’Italia è una penisola costruita dall’incontro di popoli… dai cartaginesi ai longobardi, dai normanni agli arabi, dagli spagnoli agli austriaci).

Le aggressioni sono anche mediatiche. Ora l’attacco è rivolto alla comunità rumena, come ieri è già accaduto agli albanesi e ai marocchini. Domani a chi toccherà?

Il clima è tra i più cupi, ma non vogliamo lasciarci abbattere. Per questo ti invitiamo ad unirti a noi nella serata organizzata al Baffo della Gioconda dal titolo Quelli che fanno tacere il razzismo con le parole. Insieme a te ci saranno artisti e membri delle associazioni per un reading a più voci che si vuole trasformare in un grido di indignazione.

Hanno aderito: Gabriella Kuruvilla, Lidia Riviello, Il gruppo teatrale Outsiders, le mamme di bambini/e afroitaliani/e, Mauro Valeri, Cristina Ubax Ali Farah, Igiaba Scego, Anna Fresu, Habtè Waldemariam, Giusy Muzzopappa…ecc ecc con musiche di accompagnamento di Marco Cinque. Gli autori leggeranno loro scritti mischiati a grandi della letteratura e della drammaturgia mondiale.

Ci sarà un piccolo buffet.

Entrata libera.

E se vuoi leggere qualcosa potrai farlo!

 

Ti aspettiamo, unisciti al nostro No indignato.

 

ORE 21 Baffo della Gioconda Via degli Aurunci 40

ROMA



Fonte: afroitaliani.splinder.com

Articolo interessante? Aiutaci a crescere con una donazione via Paypal o tramite Iban: IT97M36000032000CA005648709