Zimbabwe: statali vogliono salari più alti

HARARE, 18 gennaio – I lavoratori statali dello Zimbabwe si stanno preparando per uno sciopero questa settimana per ottenere il raddoppio dei loro stipendi dopo non essere riusciti a raggiungere un accordo sui salari col governo. Lo hanno riferito i media di stato mercoledì.

Gli impiegati dello stato, che ammontano a circa 230.000, chiedono un salario mensile minimo di $538 rispetto agli attuali $250. Il governo tuttavia, che è ancora soggetto alle sanzioni occidentali, ha comunicato di non poter affrontare quest’aumento.

Gli insegnanti costituiscono la maggior parte dei dipendenti statali, e lo sciopero di giovedì, se avrà luogo, potrebbe costringere alla chiusura le scuole statali.

Le mobilitazioni industriali di massa potrebbero alimentare ulteriormente le tensioni già esistenti tra il partito del presidente Robert Mugabe, il partito ZANU-PF, e il partito del primo ministro Morgan Tsvangirai, l’MDC, prima delle elezioni previste per quest’anno.

 

Fonte: Reuters Africa newsletter

Articolo interessante? Aiutaci a crescere con una donazione via Paypal o tramite Iban: IT97M36000032000CA005648709

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.