Venti del Mediterraneo, dividere per conquistare

Un vento di libertà attraversa il Mediterraneo: piazze che condividono la critica al modello di sviluppo e di governo globale lanciata a Genova nel 2001 e la stanno trasformando in proposte politiche concrete.Il 22 luglio 2011 gli ospiti provenienti dai movimenti e dalla società civile dei Paesi arabi in rivolta, che partecipano alle giornate del Decennale Genova 2001-2011, hanno risposto alle domande della stampa italiana.

Un’interpretazione chiara: “divide to conquer”, dividere per conquistare. Dal conflitto libico alla questione del Sahara Occidentale, la parola a Yasser Shoukry (organizzazione egiziana Al Shehab) e ad Hamouda Soubhi (Forum Alternative del Marocco).

Entrambi sono membri del Comitato di Coordinamento Forum Sociale del Maghreb-Mashreq.
Musica:
We share – They fear by Sadacore
is licensed under a Creative Commons license
http://creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0/

 

Fonte:

Articolo interessante? Aiutaci a crescere con una donazione via Paypal o tramite Iban: IT97M36000032000CA005648709

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.