Togo: Italia cancella il debito

L’Italia cancella il debito del Togo. L’accordo bilaterale di cancellazione del debito finale (per un totale di 9,53 milioni di euro) è stato firmato il 17 giugno scorso a Lomé dall’Ambasciatore Tullio Guma e dal Ministro dell’Economia e delle Finanze togolese, Oteth Ayassor.

Il Ministro Ayassor ha ringraziato per l’appoggio così generoso del Governo italiano, che rappresenta un incoraggiamento per quello togolese a proseguire nell’azione di riforme avviata a partire dal 2006 con lo scopo di raddrizzare la situazione economica dopo la lunga crisi socio-politica che ha attraversato il Paese.

Assayor ha aggiunto che tutto verrà messo in opera affinché questa assistenza eccezionale si traduca in un finanziamento accresciuto delle azioni prioritarie previste dal Documento Completo di Strategia di Riduzione della Povertà in Togo. Infine, ha sottolineato che la firma dell’accordo costituisce una ripartenza nella cooperazione tra i due Paesi.

L’Amb. Guma ha sottolineato ad Ayassor l’importanza di quanto previsto dall’Art. II dell’accordo, in base al quale il governo togolese s’impegna a presentare al MAE entro tre mesi il progetto di allocazione delle risorse liberate dalla cancellazione del debito (compresi i programmi settoriali d’investimento), conformemente alla strategia nazionale di riduzione della povertà.

 

Fonte: comunicato esteri.it

Articolo interessante? Aiutaci a crescere con una donazione via Paypal o tramite Iban: IT97M36000032000CA005648709

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.