Tanzania: Tulia Ackson è la nuova presidente del parlamento

Tulia Ackson CCM TZ. Photos: Eric Boniface via nation.africa

Di Bernard Lugongo e Nelly Mtema

Tulia Ackson, presidente dell’Assemblea Nazionale, ha incoraggiato le donne legislatrici a leggere più libri sulla leadership per conoscere i loro ruoli nelle loro posizioni.

“Leggiamo libri sulla leadership e conosciamo le nostre responsabilità come leader. Attraverso questo, come donne sapremo come parlare bene quando serviamo in diversi posti”, ha dichiarato la neoeletta Speaker lunedì parlando con i membri del Tanzania Women Parliamentary Group (TWPG) prima dell’inizio della sessione del Parlamento nel pomeriggio.

Il TWPG ha organizzato l’evento al Msekwa Hall all’interno dei locali di Bunge per congratularsi e premiare la dottoressa Tulia per essere stata eletta all’incarico lunedì scorso.

Il gruppo ha premiato la dottoressa Tulia con un trofeo e un biglietto di congratulazioni.

Alle parlamentari, la dottoressa Ackson ha detto che avrebbe trovato il tempo per incontrarle per discutere come loro (le donne) possano dare un contributo più importante al paese.

“Credo che quando avremo la possibilità, discuteremo insieme, voglio fare dei cambiamenti… Avrò la possibilità di sentire da voi cosa migliorare di più non solo per le donne ma per tutto il Parlamento, per renderlo un ponte più efficace tra il governo e i cittadini”, ha dichiarato.

“Per portare avanti l’agenda e aiutare il governo dobbiamo essere in prima linea per sostenere il nostro presidente che è una nostra collega donna”.

“Dato che ora abbiamo un presidente donna, non c’è dubbio che sarebbe contenta di ricevere questa informazione che avete organizzato un evento speciale per congratularsi con me come vostra compagna. Avrebbe un’immagine di come è sostenuta”, ha dichiarato la dottoressa Tulia.

La stessa ha inoltre espresso il suo ottimismo nel vedere più parlamentari maschi che difendono i diritti delle donne in Parlamento.

In precedenza, il presidente del TWPG Shally Raymond ha salutato la dottoressa Tulia, dicendo: “lei è il nostro think tank, la nostra collega”.

Ha detto che il paese ha ratificato varie convenzioni sui diritti delle donne, compresa la quarta conferenza mondiale sulle donne del 1995 a Pechino, che ha segnato una svolta significativa per l’agenda globale per la parità di genere.

“Il primo febbraio di quest’anno, i deputati l’hanno eletta per diventare il presidente della Camera. Ci congratuliamo con lei per questa posizione perché è la seconda donna a ricoprire questo incarico”, ha detto la signora Raymond.

La vittoria della dottoressa Tulia – ha aggiunto la stessa Raymond – non solo contribuisce al riconoscimento dei ruoli delle donne, ma motiva anche altre donne nel paese.

Il TWPG – ha concluso la stessa – riconosce la sua capacità, il patriottismo e l’umiltà e la creatività, promettendo di continuare a implementare i loro doveri con integrità.

Fonte: allafrica.com via Daily News

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.