MALI: Al Qaeda promette di terrorizzare l’Europa

Al-Qaeda promette attacchi terroristici in Europa dopo l’invasione francese in Mali. Al-Qaeda nel Maghreb islamico, appartenente alla CIA, ha ribadito il suo proposito di uccidere cittadini francesi in risposta all’invasione del paese africano del Mali organizzata da quel governo [francese].

MALI: Francia rischia nuova guerra santa – Gheddo

L’intervento francese in Mali non basta a placare gli attacchi a catena delle forze jihadiste. Le formazioni legate ad Al Qaeda si sono ritirate dalla zona orientale del Paese, ma restano forti in quella occidentale. Ieri all’alba un battaglione di rivoltosi provenienti dalla Mauritania ha circondato e conquistato la città di Diabali, nel Mali centrale. […]

Guerra in Mali: un drammatico dilemma

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questo scritto di Antonella Freggiaro, presidente dell’associazione Abarekà Nandree onlus, che dal 1999 realizza progetti in Mali finalizzati al miglioramento dell’educazione, della salute e della qualità della vita. La sera del l’11 gennaio 2013 il presidente ad interim del Mali, Diocouda Traorè, ha proclamato lo stato di emergenza, dando inizio alle […]

Roma 20 gennaio: concerto per il Mali

Riceviamo e pubblichiamo quest’invito. Concerto per la Pace ed il cambiamento in Mali Nell’ambito delle iniziative che l’associazione Solidarité nord sud-ONLUS ha lanciato per la Pace ed il cambiamento in Mali, in relazione agli eventi drammatici che il Paese africano sta vivendo, si invitano tutti coloro che hanno a cuore la Pace in Africa e […]

Roma 16 dicembre: giornata di sostegno al Mali

  Domenica 16 dicembre dalle h.16 alle h.19,30 si terrà un incontro dedicato ai bambini e grandi afro-italiani, con musica ed animazione dal Senegal. L’incontro è organizzato dall’associazione Flora Afroitaliani/e.

I prossimi eventi di Solidarite Nord-Sud per il Mali

La situazione in Mali non è delle migliori. Per usare un eufemismo: le regioni del nord continuano ad essere occupate da quei pazzi scatenati (sempre per usare un eufemismo) con conseguenze veramente drammatiche sulla popolazione.

Mali: allarme di associazione popoli minacciati

L’Associazione per i Popoli Minacciati (APM) mette in guardia da nuovi rapimenti di collaboratori di organizzazioni umanitarie nel nord del Mali. Qualunque organizzazione umanitaria che accolga l’invito del movimento radical-islamico Ansar-Dine e invia i suoi collaboratori nel nord del paese africano deve essere conscia del fatto che la sicurezza dei suoi collaboratori non potrà essere […]

La sharia in Mali: un’arma di distrazione

I maliani devono svegliarsi veramente e capire che quello che sta succedendo in Mali non ha niente a che vedere con la sharia. La sharia esiste solo nella testa di chi ci pensa. E’ molto importante capire che la sharia non ha riscontro « in nessun testo di legge » ha detto Tarik Ramadan. In […]

Mali: analisi di Tahirou Bah

Tahirou Bah è originario di Ségou, città del Mali conosciuta per la sua resistenza. E’ un insegnante di storia e militante della società civile ville e membro dell’ufficio politico del partito della sinistra all’opposizione ed è anche scrittore. Open publication – Free publishing – More mali

Mali: cronaca di una ricolonizzazione programmata

Il grande dilemma del Mali in questa fase è forse tutto qui: partendo dallʼintangibilità del territorio nazionale quale via scegliere ma sopratutto quale strada poter scegliere per una soluzione che restituisca al Mali una pace duratura e giusta? Open publication – Free publishing – More mali