Gentiloni: «L’accordo con Tripoli è possibile»

«Il destino della Libia dipende dai libici. Se non c’è un’intesa negoziale la prospettiva di stabilità non può essere imposta dall’esterno. Il nostro obiettivo è favorire in ogni modo un accordo, siamo pronti a dare una mano a tutti i livelli, dall’economia alla sicurezza, e siamo pronti anche a isolare con sanzioni individuali chi cercasse […]

Tripoli – “Rivivono” le città di Tripolitania

Sotto le sabbie del deserto, sulle coste della Libia, è rimasta sepolta per lunghi secoli una delle più ricche città romane del Mediterraneo: Leptis Magna. Grazie al lavoro compiuto dagli archeologi italiani però, il centro è tornato alla luce. Sabrata

LIBIA: 2o modulo di formazione per operatori media

E’ iniziato il 17 novembre scorso il secondo modulo di formazione rivolto ad operatori dei media libici organizzato da AGI in collaborazione con l’Associazione Italiani Rimpatriati dalla Libia, con un finanziamento della Direzione Generale per gli Affari Politici e di Sicurezza del Ministero degli Esteri. Il progetto è stato elaborato in stretto raccordo con il […]

Nuovo volo della Cooperazione per il trasporto in Italia di feriti libici

S’intensifica, anche in coincidenza con la visita del Ministro Frattini a Tripoli, lo sforzo dell’Italia in soccorso della nuova Libia in risposta alle richieste del CNT. Una nuova operazione umanitaria è infatti in corso oggi per trasferire in Italia civili libici vittime degli scontri ancora in corso nel paese.

Lizzola ospiti 23 profughi nigeriani

Da ieri sera (giovedì 1 settembre 2011) a Lizzola sono ospitati presso una dependance dell’hotel Gioan 23 giovani nigeriani giunti in italia dalla Libia. Sentiamo l’onorevole Sergio Piffari, proprietario della struttura ricettiva.

2 aprile: italiani contro la guerra in Libia-appello

Qui l’appello alla manifestazione del 2 aprile contro la guerra in Libia.

Libia-Italia 1911-2011 di Pina Piccolo

Cent’anni di solitudine del Colonello Giulio Gavotti.

Libia: Berlusconi offre scuse Italia per errori passati

“E’ una giornata storica per i popoli che hanno sofferto le conseguenze del colonialismo: il Leader della Rivoluzione ha reso nuovamente orgoglioso il popolo libico grazie alle pubbliche scuse offerte dal primo ministro italiano Silvio Berlusconi al popolo della Libia per il periodo coloniale”. Così è scritto in una notizia apparsa sul sito web dell’agenzia […]