Egitto: esercito per le strade del Cairo

C’è stato un notevole aumento di veicoli militari nei pressi del Cairo dopo i 18 giorni di rivolta che hanno rovesciato Hosni Mubarak. Lo affermano alcuni testimoni oculari.

Egitto: Mubarak, notizie incerte su stato di salute

Continuano a rincorrersi le notizie sullo stato di salute dell’ex presidente egiziano, Hosni Mubarak. Il New York Times ha twittato qualche minuto fa comunicando la morte dell’ex presidente mentre adesso afferma che le incerte notizie sul suo stato di salute non fanno altro che aggiungere ulteriori tensioni ad un clima già teso.

Egitto: progetti di cooperazione italiana

L’Italia è impegnata in progetti per favorire lo sviluppo economico e sociale dell’Egitto, attraverso un’azione volta a migliorare la sicurezza alimentare e la qualità della nutrizione tra le fasce più vulnerabili della popolazione.

Egitto: contratti da 70 milioni per la Danieli

L’Italia conferma il proprio ruolo di partner economico commerciale di riferimento per l’Egitto.

Egitto: governo offre dimissioni

Il governo dell’Egitto ha annunciato oggi, lunedì 21 novembre 2011, le proprie dimissioni, in seguito agli scontri che si sono susseguiti a piazza Tahrir per il terzo giorno consecutivo tra la polizia, i soldati e i manifestanti che chiedono un cambiamento democratico.

L’uomo da Istanbul: Erdogan visita Il Cairo

E l’uomo da Istanbul finalmente è arrivato al Cairo per la prima volta dopo la rivoluzione del 25 gennaio e la cacciata di Mubarak. La Turchia è stata nella testa degli egiziani per mesi soprattutto dopo le discussioni sullo scenario turco, l’ammirazione per gli islamisti con la loro esperienza nell’AKP (partito per la giustizia e […]

Egitto rifiuta prestito da FMI e Banca mondiale

L’Egitto ha ritirato la sua richiesta di un prestito rivolta al Fondo Monetario Internazionale e alla Banca Mondiale. Lo ha riferito oggi il ministro delle finanze egiziano, Samir Radwan, parlando con l’agenzia di stampa francese AFP.

Egitto: al-Orabi e’ nuovo ministro esteri

Il nuovo ministro degli esteri egiziano e’ stato nominato oggi nella persona di Mohammed al-Orabi che rimpiazza cosi’ Nabil al-Arabi. Quest’ultimo guiderà la Lega Araba secondo quanto riportato dall’agenzia di stampa MENA.

“Tunisia, Egitto. E dopo?” – conferenza Ispi, Como

Crisi nel Mediterraneo: Tunisia, Egitto, e dopo? – conferenza ISPI a Como il prossimo 21 febbraio.

Egitto: un futuro migliore-egyptianchronicles

Un blogger egiziano evidenzia cosa c’è di nuovo nell’Egitto post-Mubarak.