Sudafrica: settore platino si ferma per sicurezza

JOHANNESBURG, 12 dicembre – Northam Platinum, uno dei piccoli produttori di platino del Sudafrica, ha comunicato lunedì che il suo unico sito di produzione è stato colpito da diversi stop a causa dei controlli di sicurezza operati dal governo nell’ambito di una più ampia campagna che ha riguardato tutto il settore.
Gli analisti hanno argomentato che il forte calo della produzione di platino in Sudafrica, ad ottobre, era dovuto ai numerosi stop dovuti alle ispezioni a sorpresa del governo nell’ambito di un piano per aumentare la sicurezza.

Il ministro delle miniere, Susan Shabangu, aveva detto a novembre che il suo dipartimento risorse minerarie avrebbe aumentato i controlli sulla salute e la sicurezza delle miniere  nell’ambito della “cultura della non conformità“.

Il settore della produzione di platino in Sudafrica, il più importante fornitore di metalli preziosi del mondo, ha subito un calo del 36% ad ottobre rispetto al mese precedente, una contrazione dovuta agli aumentati controlli per la sicurezza e agli stop alla produzione.

 

Fonte: Reuters Africa newsletter

Articolo interessante? Aiutaci a crescere con una donazione via Paypal o tramite Iban: IT97M36000032000CA005648709

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.