Spagna: i calciatori africani non saranno più stranieri

Dopo aver consultato la Fifa e l’Uefa, la Federazione del calcio spagnolologoRFEF (Real Federación Española de Fútbol) ha deciso di non considerare più i calciatori africani come stranieri. Saranno considerati cittadini dell’Unione Europea. La decisione è stata presa nell’ambito degli accordi tra la Ue e i paesi Acp (Africa, Caraibi, Pacifico). La decisione aprirà nuovi scenari per il calcio spagnolo.

Queste le squadre più interessate dalla decisione: Barcelona per Eto’ (Camerun) e Touré (Costa d’Avorio), Real Madrid per Diarra (Mali), Almeria per Kalu Uche (Nigeria), Getafe per Ikechukwu Uche (Nigeria), Sevilla per Arouna Konè (Ivory Coast), Levante per Ettien (Camerun) e Osasuna per Webò (Camerun).

Fonte: Yahoo-Eurosport

Articolo interessante? Aiutaci a crescere con una donazione via Paypal o tramite Iban: IT97M36000032000CA005648709