Somalia: liberati due ostaggi

Jolanda Occhipinti e Giuliano Paganini, i due cooperanti italiani rapiti in Somalia, ad Aw Deeghle nel Basso Scebeli, sono stati liberati. Lo ha comunicato il ministero degli esteri italiano in una nota stampa.

I due si trovano a Nairobi, assistiti dalla ambasciata, dove si sono messi in contatto con i familiari in Italia e faranno al più presto rientro nel nostro paese.

“Il Ministro Frattini – è scritto nel comunicato stampa della Farnesina – ha ricordato il costante e diretto impegno di tutte le istituzioni di Governo che, con il coordinamento della Presidenza del Consiglio ed il ruolo attivo dell’ Unità di Crisi della Farnesina, hanno lavorato incessantemente negli ultimi due mesi, esprimendo il più sincero ringraziamento a tutti coloro i quali si sono adoperati con dedizione e spirito di servizio per la felice conclusione delle vicenda”.

Articolo interessante? Aiutaci a crescere con una donazione via Paypal o tramite Iban: IT97M36000032000CA005648709

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.