“Se solo mi guardassi”: il programma

Se solo mi guardassi

31 ottobre – 1 novembre 2014
Centro culturale Elsa Morante, Roma

Programma

Venerdì 31 ottobre

  • Ore 17.30 Inaugurazione della manifestazione
  • Ore 18.00 Inaugurazione della mostra “Lo sguardo perturbante” del fotografo mozambicano Ricardo Rangel. In collaborazione con l’Ambasciata del Mozambico e l’associazione culturale Yoda. Interviene il Prof. Alfredo Sorrini.
  • Ore 18.30 – 19.30 Workshop di percussioni e danza a cura degli “Africa Djembee”.
  • Ore 19.00 Assaggi di cucina etnica.
  • Ore 20.00 Sfilata di costumi tradizioni, musica e danze a cura delle comunità straniere in Italia.

Sabato 1 novembre

  • Ore 11.00 Conferenza “Essere meticcio e genitore di figli meticci”. Ore 11.00 – 12.00 Workshop di danza indiana e Kizomba.
  • Ore 11.00 – 12.00 Workshop di fumetti per grandi e piccoli con l’artista italo-tunisina Takoua Ben Mohamed e proiezione del video “My name is Takoua” a cura di Antonella Andriuolo e Lorenzo Cinque.
  • Ore 12.30 Assaggi di cucina etnica.
  • Ore 15.00 -16.00 Workshop di fumetti per grandi e piccoli con Takoua Ben Mohamed. Ore 15.00 – 16.00 Workshop di percussioni e danza a cura degli “Africa Djembee”.
  • Ore 16.00 Presentazione del libro “Pipeline – Trafficking in Italy”. Intervengono l’autrice Elena Perlino e Isoke Aikpatanyi. A seguire proiezione del film “Le figlie di Mami Wata” di Giuseppe Carrisi e dibattito sulla tratta degli esseri umani.
  • Ore 17.00 – 18.00 Workshop di Pizzica con “Piccola orchestra popolare Canto d’inizio”. Ore 18.00 – 19.30 Workshop di cucina peruviana con la chef Elsa Javier.
  • Ore 19.30 Assaggi di cucina etnica.
  • Ore 21.00 Concerto contro il razzismo con la partecipazione straordinaria di Fiorella Mannoia, madrina di “Ottobre africano”, e Gabin Dabiré.

 

 

Articolo interessante? Aiutaci a crescere con una donazione via Paypal o tramite Iban: IT97M36000032000CA005648709

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.