Scoperto un microcontinente preistorico sotto 2 isole

E’ rimasto nascosto sotto uno spesso strato di lava a migliaia di metri di profondità nell’oceano indiano. Un »micro-continente » preistorico si nasconde sotto le isole di Maurice e la Réunion. Lo si apprende da uno studio pubblicato nella rivista scientifica britannica Nature Geoscience (in inglese), la scorsa domenica 24 febbraio. Questo frammento di continente, battezzato col nome di Mauritia, si è staccato circa 60 milioni di anni fa dall’attuale Madagascar, nel momento in cui questa grande isola andava alla deriva, allontanandosi dall’India.

Gli scienziati hanno analizzato dei granelli di sabbia di origine vulcanica dell’isola Maurice. Tra loro, sono stati scoperti dei minerali molto antichi, i “zircons”, di sicuro trasportati dal cuore della Terra fino in superficie da enormi quantità di lava. La formazione dei continenti è in effetti spesso associata a dei « pennacchi », delle risalite di rocce estremamente calde provenienti dalla crosta terrestre. Il calore è tale che può rompere le placche tettoniche in due quando ci sono centri di intensa attività vulcanica. Mauritia potrebbe non essere l’unico caso: « L’oceano Indiano potrebbe essere costellato di frammenti di continente« , conclude lo studio.

Fonte: francetvinfo.fr

 

 

Articolo interessante? Aiutaci a crescere con una donazione via Paypal o tramite Iban: IT97M36000032000CA005648709

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.