Sale l’ottimismo per l’Africa

Allorquando alcune delle figure finanziarie più influenti dei mercati emergenti hanno incontrato un gruppo di giornalisti Reuters, hanno chiesto loro circa le migliori scelte oltre i cosiddetti paesi BRIC, Brasile, Russia, India e Cina.

Un continente non faceva altro che ritornare, l’Africa, e un paese in particolare, la Nigeria. Il responsabile della ricerca economica globale di Goldman Sachs, Jim O’Neill, ha evidenziato i miglioramenti dell’indice di crescita del gigante africano nell’ultimo decennio.

“Se continuerà anche nel prossimo decennio con gli stessi aumenti dell’indice di crescita, molti investitori si guarderanno indietro e si diranno perché diamine non hanno investito in Nigeria,” ha detto O’Neill, che ha forgiato il termine BRICs.

Ultimamente l’interesse verso l’Africa è stato attratto dal Mondiale mentre una serie di report sottolineavano le prospettive del continente oltre la crisi mondiale. Un recente studio di McKinsey e Fitch ha evidenziato un migliorato outlook per l’Africa subsahariana.

Sicuramente c’è un pieno di ottimismo al di fuori del continente. Questa volta sarà pienamente realizzato?

 

Fonte: blogs.reuters.com

Articolo interessante? Aiutaci a crescere con una donazione via Paypal o tramite Iban: IT97M36000032000CA005648709

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.