Roma: gli immigrati parlano del loro futuro

Gli immigrati dell’UCI, Unione cittadini immigrati, si sono riuniti domenica scorsa, 26 ottobre, per parlare del proprio futuro. L’occasione è stata data dalla conferenza “Convegno autogestito dai cittadini immigrati: IMMIGRATI, QUALE FUTURO?”.

Il convegno, che ha avuto luogo presso la sala Gonzaga presso la sede dei Vigili Urbani al Campidoglio di Roma, ha visto la partecipazione di rappresentanti di 18 paesi presenti sul territorio romano, intervenuti sia durante i lavori di gruppo del mattino che nella sessione plenaria del pomeriggio.

“Sette gruppi di approfondimento – è scritto nella nota stampa dell’evento – hanno lavorato intensamente su tematiche che riguardano direttamente la realtà dell’immigrazione: permesso di soggiorno, lavoro, cittadinanza, genere, progetti e finanziamenti, imprenditoria e politica internazionale. Le conclusioni di ogni gruppo di lavoro faranno parte del documento finale del Convegno”.

La tematica maggiormente affrontata è stata quella del diritto di voto agli immigrati “essendo uno strumento indispensabile e necessario per raggiungere gli obiettivi proposti”, si legge nello stesso comunicato.

L’Uci (Unione Cittadini Immigrati) è un nuovo movimento autoorganizzato composto da diverse realtà associative immigrate impegnate nella rivendicazione dei diritti degli immigrati da diversi anni.

Articolo interessante? Aiutaci a crescere con una donazione via Paypal o tramite Iban: IT97M36000032000CA005648709