Reato clandestinità: “inutile e dannoso”, Cassazione

Roma – 28 gennaio 2016 – Ad affossare il reato di clandestinità, che il governo tiene ancora in vita in attesa di un “pacchetto” sulle espulsioni, arriva oggi anche il pesante giudizio della Corte di Cassazione.

Stamattina, nel corso della cerimonia d’inaugurazione dell’anno giudiziario, il primo presidente Giovanni Canzio, ha detto che “sarebbe anche auspicabile, pur nella mutevolezza degli assetti economico-sociali da cui è contraddistinta la modernità, che il Legislatore evitasse d’intervenire “modifiche troppo frequenti, spesso ispirate a logiche emergenziali poco attente ai profili sistematici dell’ordinamento”. 

E ha fatto l’esempio del reato d’immigrazione clandestina, sul quale “è in atto una riflessione del Parlamento e del Governo”.

Per contrastare l’immigrazione irregolare, ha detto Canzio, “non vi è dubbio che la risposta sul terreno del procedimento penale si è rivelata inutile, inefficace e per alcuni profili dannosa”.

Al contrario, “la sostituzione del reato con un illecito e con sanzioni di tipo amministrativo, fino al più rigoroso provvedimento di espulsione, darebbe risultati concreti”.

Sì all’espulsione, insomma, no al reato e a ciò che comporta per la macchina della giustizia.

Il primo presidente della Cassazione ha presentato oggi la relazione sull’amministrazione della Giustizia nel 2015, nella quale pure si parla di “immigrazione clandestina”.

Un fenomeno, scrive, “che da alcuni anni interessa le regioni meridionali, porta di ingresso di flussi di stranieri provenienti da Paesi estremamente poveri o in guerra, con evidenti riflessi sugli uffici giudiziari competenti per i procedimenti riguardanti migranti che chiedono di accedere al regime di protezione internazionale. Naturalmente, anche il settore penale di questi uffici è fortemente interessato dalla portata del fenomeno migratorio”.
Reato di clandestinità. Inutile e dannoso, ecco perché va cancellato

Fonte: migrantitorino.it

Articolo interessante? Aiutaci a crescere con una donazione via Paypal o tramite Iban: IT97M36000032000CA005648709

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.