Nigeria: ostaggi uccisi, le parole di Terzi

Queste le parole del ministro degli esteri Terzi in merito all’annunciata uccisione degli ostaggi occidentali in Nigeria.

“Piangiamo un nostro cittadino che portava fuori della sua patria le nostre migliori virtù e i più profondi valori che uniscono tutto il popolo italiano: l’attaccamento al lavoro, la serietà, la tenacia, lo spirito di sacrificio”.

“La dolorosa tragedia che ho seguito personalmente anche in queste ore è un’ulteriore, drammatica dimostrazione delle aberrazioni alle quali possono portare gli estremismi e i fondamentalismi. Le atroci immagini che abbiamo visto testimoniano la brutalità dell’odio fondamentalista e rappresentano un monito a moltiplicare i nostri sforzi per estirpare alla radice i mali di cui il terrorismo si nutre: l’ignoranza, i pregiudizi, l’intolleranza”.

“L’Italia continuerà ad essere in prima linea nel promuovere un impegno coordinato della comunità internazionale per reprimere e prevenire ogni forma di terrorismo”.

 

 

Articolo interessante? Aiutaci a crescere con una donazione via Paypal o tramite Iban: IT97M36000032000CA005648709

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.