Mozambico: ENI vince nuova area esplorazione

ENI vince una nuova area di esplorazione in Mozambico: un altro successo per il Made in Italy nei grandi progetti nel paese. Per Simone Santi, CCMI, un grande successo “di squadra”

Maputo, 29 ottobre 2015. L’Istituto Nazionale del Petrolio (INP) ha annunciato ieri i risultati del 5° Concorso per le aree di concessione per attività di ricerca e produzione idrocarburi.
Si tratta di un totale di 11 aree offshore e 4 aree onshore, per un totale di 74,259 km2, con un primo periodo di funzionamento di quattro anni. Gli investimenti relativi a questo periodo sono stati stimati a circa 700 milioni di dollari.

L’area di Angoche (Nampula) A5-A Area è stata assegnata alla società italiana Eni Mozambico SpA che detiene il 34% del progetto, gli altri partner sono Sasol Petroleum Mozambico Exploration (25,5%), Statoil Holding Netherlands BV (15,5%) con la partecipazione statale attraverso ENH (15%), per un totale di $ 115 milioni per i primi quattro anni.

Altre aree offshore come Angoche A5-B, Zambesi Area A5-C e Zambesi A5-D sono state attribuite alla società Exxon Mobil E & P Mozambico Ltd., mentre l’area onshore di Pande / Temane Area PT5-C è stata assegnata alla Sasol Petroleum Mozambique Exploration Ltd e Palm Area P5-A a Delonex Energy Ltd.

Secondo Simone Santi, Presidente del Consiglio Imprenditoriale (Business Council) Mozambico – Italia “Questa notizia rappresenta un altro passo avanti verso lo sviluppo del settore Oil & Gas in Mozambico, un’altra opportunità di creare occupazione e crescita nel Paese che attrae sempre più investimenti stranieri”continua Santi, che da 20 anni aiuta la cooperazione economica tra i paesi, da imprenditore e anche nel ruolo di Console Onorario, “e auspico che ulteriori imprese italiane, in tutti i settori dell’economia, possano beneficiarne”. Per l’Eni e la conferma di una leadership in Africa, e per la collaborazione imprenditoriale tra Italia e Mozambico un ulteriore passo avanti.

mozabico-zone-esplorazione-eni

Fonte: comunicato stampa

Articolo interessante? Aiutaci a crescere con una donazione via Paypal o tramite Iban: IT97M36000032000CA005648709

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.