Mostra sui “Garibaldini d’Egitto” al Cairo

Una mostra sui “garibaldini d’Egitto”. E’ questa l’iniziativa della rete diplomatica italiana che ha inaugurato “Gente nostra sulle rive del Nilo: la famiglia Cioni“, un omaggio ai migranti italiani che contribuirono al processo di integrazione nazionale. La mostra, allestita nei locali del Consolato italiano del Cairo, si inserisce nel quadro dei festeggiamenti dell’Unita’ d’Italia.
Gli oggetti, i documenti e le fotografie in esposizione documentano la vita e l’impegno dei molti italiani che lavorarono in Egitto nel XIX secolo, contribuendo allo sviluppo del Paese in diversi campi.

L’esposizione racconta le storie dei giovani patrioti risorgimentali che partirono verso le terre d’Africa, a cominciare da Raffaele Cioni, giovane garibaldino al quale e’ dedicata la mostra, emigrato in Egitto nel 1860 dopo aver partecipato alla spedizione dei Mille.

Una scelta nata dal contrasto tra la sua ispirazione risorgimentale e la fede papalina della famiglia della donna amata.

Cioni si stabili’ al Cairo dove contribui’, con il suo talento, ai progetti di illuminazione a gas che, alla fine dell’800, diedero la luce alle strade della capitale egiziana.

 

Fonte: comunicato esteri.it

Articolo interessante? Aiutaci a crescere con una donazione via Paypal o tramite Iban: IT97M36000032000CA005648709

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.