Madagascar: governo riabilita anagrafe

madagasca-anagrafe.jpgComincia un programma nazionale di riabilitazione del registro delle nascite promosso dal governo: “Eka”.

L’obiettivo di questo programma è che tutti i giovani nati in Madagascar possano avere gratuitamente servizi scolastici e sanitari; per questo devono avere il loro certificato di nascita.

Il problema è che a seconda di una statistica diffusa dal Ministero dell’Interno ci sono più di due milioni e mezzo di giovani, minori di 18 anni, che non hanno questo certificato. Inoltre non hanno mai potuto dimostrare la loro identità.

Un esempio di questo problema é la bassa scolarizzazione e la quasi inesistente registrazione dei bambini all’anagrafe che si dovrebbe fare nei i primi 12 giorni della nascita.

“È veramente un problema inquietante – ha affermato Edouard Andriamahenina del ministero dell’Interno – che esistano tanti giovani che non possono fruire dei loro diritti civili e sociali”.

Maria Luisa Coello in redazione

Articolo interessante? Aiutaci a crescere con una donazione via Paypal o tramite Iban: IT97M36000032000CA005648709

One thought on “Madagascar: governo riabilita anagrafe

  1. Come può svilupparsi una popolazione se non ha un’identità anagrafica? È mai possibile che i governi non possano dare inizio ad un vero e proprio registro dei cittadini malgasci? Giusy

Rispondi a Giusy Casagrande Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.